La notte dei desideri

La notte di San Lorenzo. Dei sognatori e dei desideri.
La notte in cui armata di coperta (e di pazienza) divento la sentinella del cielo: che sia su una sedia nel giardino di casa o su una sdraio su una spiaggia poco importa. Obbligo della notte e’ perdersi in quel tappeto blu sporcato da puntini chiari e, se ci capitasse anche un graffietto che svanisce in un quarto di secondo, potremmo considerare raggiunto lo scopo della serata.
Sogni, desideri, fantasia e scienza. Chiedersi se quella scintilla fosse un’allucinazione, disturbare il nostro compagno di caccia per avere la conferma di non essere pazzi, domandarsi cosa si nasconde in quel cielo blu, in quello spazio infinito talmente misterioso che riesce a muovere i sentimenti verso il sublime, verso un talmente grande che non si riesce a immaginare, un talmente grande che non si può che ammirare, sono solo alcune delle azioni e degli interrogativi che ci potremmo porre. Possiamo studiare il cielo per sapere a quale costellazione appartiene una stella, se fa parte di Perseo, Cassiopea, di qualche nome da personaggio dei cavalieri dello Zodiaco o semplicemente delle due care e certe orse maggiore e minore, con quella santa Stella Polare che per fortuna non mi fa sentire cosi sola (e cosi ignorante) in questa parte della galassia.
E’ sotto quel cielo tempestato di lacrime di fuoco che il 10 Agosto, ci incantiamo nella speranza di far avverare un desiderio. Puntiamo il naso in alto, e speriamo che quei tracciati luminosi possano avverare i nostri pensieri segreti. Desideriamo di non avere paura, di avere una vita migliore, il bene dei nostri cari. Desideriamo le persone che amiamo, di non abbandonarle e che possano essere sempre al nostro fianco. Desideriamo l’amore. Desideriamo in una frazione di secondo. “De siderium” che dal latino vuol dire sulle stelle.
Ed e’ a quelle stelle che affidiamo i nostri sogni, sapendo che il cielo con i suoi misteri e’ la parte più riservata dell’intero universo e non ci tradirà.
stelle cadenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *